Altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filtra per categorie
Editore
Franchise
Gioco
Riflessione
Sviluppatore

Altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filtra per categorie
Editore
Franchise
Gioco
Riflessione
Sviluppatore
Cover del gioco Tomb Raider: Legend
Recensione

Riflessioni – Tomb Raider: Legend

2 componenti di un unico mito, Artù e la sua spada sono una delle leggende più famose e conosciute della storia, fin dalla sua nascita nel medioevo.

Re Artù ed Excalibur

Quella di Re Artù è tra le leggende medievali più diffuse e famose della storia ed è stata influente nella creazione di odierni personaggi del genere fantasy. Per quanto la sua realtà storica tra i primi riferimenti bretoni e gallesi sia ancora oggetto di dibattito, con “Historia Regum Britanniae” di Goffredo di Monmouth, Artù divenne un vero e proprio personaggio letterario e figura ricorrente nel folklore bretone, poi allargatosi in tutta Europa. Famosi sono tutti gli elementi parte della sua storia come i personaggi di Merlino, Ginevra o Uther, ed ancora di più la simbolica tavola rotonda (espediente usato spesso in Europa per rendere tutti i partecipanti di equal grado in quanto non ci fosse un capotavola) e la leggendaria Excalibur, la parte del mito più vicina alla narrazione del gioco.

In “Tomb Raider: Legend” infatti l’estrazione della spada da un altare da parte di un grande Re è la coincidenza che accomuna il mito di Artù con le rovine trovate da Lara e la madre. Nella versione di Goffredo della leggenda arturiana Artù non estrasse la spada dalla roccia, elemento introdotto da Robert de Boron ne “Merlino”, ma essa fu piuttosto forgiata nell’isola di Avalon, considerato l’accesso o la sede dell’Altro Mondo. E’ qui che miti, leggende, storia e videogioco si uniscono. Lara deve usare una spada in un altare per aprire un passaggio nell’altro mondo. Per quanto edulcorato e modificato, è interessante la manipolazione delle fonti da parte di “Crystal Dynamics” per creare delle coincidenze con altre culture della leggenda di Artù e le leggere modifiche apportate al mito.

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Lascia un commentox
Effettua il Log in

Non hai un account?