Altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filtra per categorie
Editore
Franchise
Gioco
Riflessione
Sviluppatore

Altri risultati...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filtra per categorie
Editore
Franchise
Gioco
Riflessione
Sviluppatore
Cover del gioco Bioshock 2
Recensione

Riflessioni – Bioshock 2

Il Morpho Menelaus, la farfalla dalle ali blu iridescente, é il simbolo del culto della dottoressa Lamb, che segue una dottrina opposta all’individualismo di Rayan, andando a valorizzare la comunità ed il concetto di famiglia.

La Famiglia del Morfo Blu

In Bioshock 2 l’immagine più ricorrente è senza dubbio la farfalla blu. Questa ha decisamente molteplici significati e si presta a molti parallelismi con la storia e la filosofia portata avanti dal titolo. Il nome della farfalla è per esattezza il Morpho Menelaus o Morfo Blu. Questa è stata usata dalla dottoressa Sofia Lamb prima come simbolo ed immagine di copertina del suo libro “Unità e Metamorfosi”, divenuto tra i membri della Famiglia di Rapture un vero e proprio testo sacro, poi usato come simbolo effettivo per identificare gli appartenenti alla “Famiglia”, ma perché?

Simbolicamente la farfalla blu significa rinascita e metamorfosi, e questo è uno dei punti focali della filosofia collettivista della Lamb, liberarsi dalla concezione individualista di sé e rinascere come essere al servizio della “Famiglia”. Un’ ascesa estremista dell’altruismo tanto rigettato da Andrew Ryan che finisce per svilire il singolo in favore di una valorizzazione dell’interdipendenza in una comunità che segue(e ne ha fatto culto) le parole della psicologa Sofia Lamb. Una specie di Teocrazia basata sull’abbandono dei vecchi ideali individualisti di Ryan e sull’abbracciare il collettivismo della Famiglia di Rapture.

Dunque il Morfo Blu è l’imago della famiglia, con parallelismi: sul piano psicologico, in quanto l’imago è la rappresentazione inconscia che orienta il modo in cui un soggetto vede l’altro, così infatti i cultisti della Famiglia vedono Eleonor come il messia; sul piano biologico, in quanto l’imago rappresenta lo stadio finale della metamorfosi di un insetto, così come un nuovo membro della famiglia, matura, abbandonando la ricerca della propria felicità e mettendosi al servizio della Famiglia.

Qualsiasi membro del culto quindi, vuole raggiungere il fine ultimo di liberarsi dalla concezione individualista di se stesso ed alcuni finiscono per concedersi come sacrificio ai bocchetti d’uscita delle sorelline(addobbati per tutta Rapture a mo’ di altari), per farsi estrarre l’ADAM. Quest’ultimo è visto in modo estremamente negativo dalla Famiglia, fonte primaria di corruzione a Rapture, al punto da poter considerare le lumache marine dell’ADAM come Demiurgo del culto.

Il Demiurgo gnostico è una creatura mostruosa nata, senza contributo di un partner, dall’ Eone “Sophia”(saggezza divina). Questo mezzo Eone è visto come scultore malvagio del mondo fisico. Sua madre, Sophia, desiderava creare qualcosa di diverso dalla totalità divina, senza la ricezione dell’assenso divino. In questo atto di creazione separata, diede alla luce il mostruoso Demiurgo e, vergognandosi della sua azione, lo avvolse in una nuvola e creò un trono per lui al suo interno. Il Demiurgo, isolato, non conobbe sua madre, né nessun altro, e concluse che solo lui esisteva. Questa creatura, creò tutto il mondo materiale, ma Sophia riuscì ad infondere nella materia la sua scintilla divina, salvando così il creato e l’umanità dal Demiurgo.

Ora la psicologa non ha di certo creato l’ADAM, ma è interessante notare come il suo nome significhi saggezza, sapienza, ed il suo culto in effetti prenda per dogmi le sue parole. Inoltre, come l’Eone Sophia con l’umanità, li ha aiutati a salvarsi dal Demiurgo(l’ADAM) e ha instillato in loro la scintilla della saggezza permettendogli di maturare dalla concezione individualista di sé e rendendoli parte di una grande famiglia.

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Lascia un commentox
Effettua il Log in

Non hai un account?